Stipulato accordo con il progetto “Inclusione sociale dei migranti”

Squillace, Mercoledì 12 Aprile 2017 - 14:27 di Redazione

Negli ultimi anni si è assistito ad un sostanziale aumento del cosiddetto fenomeno dell’immigrazione. Come spesso sottolineano le vicende di cronaca non c’è giorno che clandestini, senza nulla da perdere, provenienti dai paesi dell’Africa e dell’Asia, corrano ad imbarcarsi su barche spesso inadeguate che li porteranno verso quella che loro credono sia la salvezza. Per tali motivi il Centro Ascolto Stella del Mare di Catanzaro ha stipulato un accordo di partenariato con il Comitato Provinciale Unicef sul progetto “Inclusione sociale dei migranti”. Giorno 3 aprile, presso l’Istituto Comprensivo di Squillace (CZ), si è svolto il primo interessante incontro col fine di promuovere il concetto di multiculturalità, di integrazione sociale, di diversità, di collaborazione tra persone di diversa etnia. L’accoglienza degli alunni, del dirigente scolastico e del corpo docente è stata ottima e si sono detti entusiasti di poter imparare e collaborare con le associazioni del catanzarese sulla spinosa e sempre attuale questione dei clandestini. Bisogna utilizzare la pedagogia per educare i ragazzi a partecipare con coscienza al mondo del sociale, prestando una maggiore attenzione a ciò che succede al di fuori del loro ambiente familiare e avere così maggiore consapevolezza delle loro capacità. La dott.ssa Stefania Mandaliti presidente del Centro Ascolto ha dichiarato: “siamo essere umani e apparteniamo alla stessa terra, siamo unici e ognuno ha da raccontare la propria storia, le proprie esperienze. Insieme, con lo sforzo di tutti, possiamo imparare a convivere e a condividere gli stessi luoghi”. Il 10 aprile si è tenuto il secondo appuntamento; ne verranno organizzati altri due durante il mese di maggio, sempre presso l’Istituto Comprensivo di Squillace.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code